Klairs Midnight Blue Calming Cream

Ciao bellezze, oggi vi parlo di una crema viso che mi ha accompagnata per diversi mesi, la Midnight Blue Calming Cream del marchio Klairs.

 

Klairs Midnight Blue Cream

 

Questa crema nasce come trattamento per le pelli sensibili e viene indicata anche per l’uso dopo l’esposizione al sole.

La sua caratteristica principale è quella di donare sollievo alla pelle ed alleviare i rossori.

La particolarità che si nota appena la si apre è che la crema si presenta in un colore azzurro/blu davvero inusuale.

L’ho utilizzata per diversi mesi soprattutto come crema notturna, ma poi quando ho sentito la necessità di qualcosa di più corposo l’ho sostituita con altro ed ho iniziato ad usarla di giorno.

Mi ci sono trovata molto bene, mi piace la sua consistenza che sembra essere fatta apposta per essere assorbita velocemente dalla pelle.
Si tratta, infatti, di una crema molto leggera e fresca.

Gli ingredienti attivi al suo interno sono diversi, tra questi:
🏵️ Guaiazulene che ha un’azione calmante e protettiva sulla pelle, anche in caso di irritazione ed è quello che va a conferirle la particolare colorazione.
🍀 Centella asiatica nota per le sue proprietà antinfiammatorie e riparatrici.
🌼 Acido Ialuronico che gli conferisce potere idratante ed agisce contro le rughe

 

Inci:
Water, Cetyl Ethylhexanoate, Butylene Glycol, Glycerin, Sodium Hyaluronate, Caprylic/Capric , Triglyceride, Centella Asiatica Extract, Sorbitan Stearate, Cetyl Alcohol, Butyrospermum Parkii (Shea Butter), Argania Spinosa Kernel Oil, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Sorbitan Sesquioleate, Glyceryl Stearate, Stearic Acid, Portulaca Oleracea Extract, Anthemis Nobilis Flower Extract, Ceramide 3, Polysorbate 60, Bees Wax, Chlorphenesin, Tocopheryl Acetate, Xanthan Gum, Acrylates/C10-30 Alkyl, Acrylate Crosspolymer, Morus Alba Root Extract, Triethanolamine , Brassica Oleracea Italica (Broccoli) Extract, Lavandula Angustifolia (Lavender) Oil, Eucalyptus Globulus Leaf Oil, Pelargonium Graveolens Flower Oil, Citrus Limon (Lemon) Peel Oil, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Peel Oil, Cananga Odorata Flower Oil, Guaiazulene, Acetyl Hexapeptide-8, Lecithin, Acetyl Glutamine, SH-Oligopeptide-1, SH-Oligopeptide-2, SH-Polypeptide-1, SH-Polypeptide-9, SH-Polypeptide-11, Bacillus/Soybean/Folic Acid Ferment Extract, Caprylyl Glycol, 1,2-Hexanediol

 

Anche se nasce come crema, la si può utilizzare periodicamente anche come maschera, magari da applicare sul viso dopo la detersione serale e lasciarla agire tutta la notte.

Midnight Blue Cream

 

Viene consigliata anche per lenire, dare sollievo e rinfrescare la pelle dopo l’esposizione al sole.

È in effetti, una crema viso che si rivela utile in tutti quei momenti in cui la pelle ha bisogno di essere lenita.

La texture è leggera, fresca, di assorbimento veloce.

Io l’ho acquistata in store fisico, a Milano nella parte Annex della Rinascente in cui c’era una sezione di prodotti coreani rivenduti tramite Miin Cosmetics.
Se siete a Milano, vi consiglio però di fare un giro nel negozio Miin aperto in via San Nicolao 2
dove troverete delle chicche made in Korea imperdibili, il negozio poi, è molto bello e la ragazza che lo gestisce, Olga, è super competente e gentilissima e saprà consigliarvi al meglio.

Il negozio e facilmente raggiungibile con la metropolitana scendendo alla fermata Cadorna, ma anche arrivando da Corso Magenta, in ogni caso sul sito internet trovate anche la mappa che vi mostra la posizione del negozio e come raggiungerlo.

In alternativa potete, sempre dal sito italiano, fare i vostri acquisti

https://miin-cosmetics.it/

 

Miin Cosmetics

 

Miin Cosmetics Milano

 

 

Miin Cosmetics store

 

Spero di essere stata utile e non avervi annoiati, fatemi sapere cosa ne pensate e se conoscevate già questo prodotto.

Zuii Organic Flora foundation primer

Ciao bellezze, non parlo spesso di prodotti make-up e quando lo faccio, solitamente si tratta di prodotti non bio.
Questo succede perché poche volte ho trovato in ambito trucco bio o quantomeno naturale, dei prodotti davvero validi.

Un prodotto di cui mi sento di parlarvi è un primer viso che mi ha stupita tantissimo.
Il marchio che lo produce è Zuii Organic.

Flora foundation primer Zuii Organic

Un marchio con certificazione organica  che produce prodotti make-up di tutto rispetto.

Avrò modo, presto, di testare anche il nuovissimo fondotinta che è appena entrato nella loro gamma di prodotti e ne sono strafelice.

La mia felicità nasce dal fatto che questi prodotti hanno un inci straordinario e, dovendo stare a contatto con la pelle, lo trovo un aspetto molto importante.

Per chi non utilizzasse questo tipo di prodotto è bene specificare cos’è e a cosa serve un primer.

Un primer è un prodotto che fa da base per il trucco, ne esistono per zone specifiche, come occhi, labbra o viso.
La sua funzione è quella di rendere la pelle uniforme andando a creare un base omogenea su cui applicare il make-up.

I primer viso possono essere anche specifici per correggere discromie della pelle, ecco perché, anche Zuii Organic li propone in diverse colorazioni, quali:
🌺 Mauve: corregge la pelle chiara tendente al giallo, illuminandola. Adatto ad applicazioni parziali o complete.
☘️ Mint: corregge i rossori; la couperose, si può utilizzare anche solo in alcuni punti del viso dove c’è necessità di neutralizzare i rossori
🍑 Apricot: intensifica la luminosità della carnagione facendola apparire più uniforme. Inoltre, le ombreggiature forniscono un effetto anti-rughe, riducendo le linee sottili.
🌼 Neutral: adatto a coloro che hanno naturalmente una bella pelle e hanno unicamente la necessità di enfatizzare la luminosità. L’idratazione immediata e la neutralità del colore doneranno uniformità alla cute per tutto il giorno. Ideale per l’applicazione del trucco successivo che può essere liquido o in polvere.

Io ho quello neutro, che si presenta  inizialmente come una crema di colore bianco, ma poi nella stesura diventa trasparente, ha una leggera profumazione fiorita che si avverte in maniera non eccessiva ed è piuttosto gradevole.

Primer Neutral Zuii Organic

Personalmente, il primer viso è un prodotto che ho sempre utilizzato poco, perché trovandoli quasi esclusivamente nella cosmetica non bio, questi prodotti sono di solito ricchi di siliconi ed ingredienti che occludono i pori e facendone un uso troppo frequente, può succedere che la pelle reagisca con la fuoriuscita di comedoni, quindi, ci si ritrova con brufoli, punti neri ecc.

Nel caso del primer Zuii questo non avviene, perché il suo inci è davvero sorprendente.

Al suo interno troviamo, olio di mandorle dolci, acqua di rosa damascena, calendula, aloe, solo per cominciare, e poi estratti di piante e fiori che davvero stentavo a credere esistesse un prodotto così.

Ovviamente vi posto l’inci completo così potete farvene un’idea anche voi.
Inci:

Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil [1]Rosa Damascena Flower Water [1]Aqua (Water)Calendula Officinalis (Calendula) Flower Oil [1]Glycerin [1]Aloe Barbadensis Leaf Juice [1]MicaCitrus Aurantium Dulcis (Orange) Peel Oil [1]Rosa Damascena Flower Oil [1]Cymbopogon Martini (Palmarosa) Oil [1]Pelargonium Graveolens Flower Oil [1]Daucus Carota (Carrot) Seed Oil [1]Chamomille Recutita (Matricaria) Flower Extract [1]Equisetum Arvense Extract [1]Urtica Dioica (Nettle) Leaf Extract [1]Olive Oil Decyl EstersSqualeneP-Anisic AcidGlyceryl CaprylateGlyceryl Stearate SECetearyl AlcoholTocopherolAscorbyl Palmitate (Vitamin C)
Per quanto riguarda il tipo che utilizzo, non avendo colorazione, l’inci terminerebbe qui,

negli altri tipi può contenere (+/-): Ci 77007 (Ultramarines)Ci 77491 (Iron Oxide)Ci 77492 (Iron Oxides)Ci 77499 (Iron Oxide)Ci 77891 (Titanium Dioxide)Ci 77288 (Chromium Oxide Green)
da agricoltura biologica controllata

Applicato sulla pelle lascia subito una sensazione piacevolissima, non è appiccicoso, anzi, davvero morbido.
La pelle risulta subito più levigata e setosa.
Aiuta davvero a stendere con più facilità il fondotinta e lo fa aderire in maniera uniforme.

Zuii Organic primer

Con il passare delle ore la sua resa non smette di essere ottima, perché il fondotinta che avremo applicato resterà intatto.
Ho constatato personalmente che il fondotinta, non solo non si è spostato per niente e non ha evidenziato zone critiche, ma è rimasto perfetto come appena applicato anche a distanza di ore.

Se solitamente un primer viso lo consiglierei soprattutto in occasioni particolari, in cui c’è bisogno di una resa impeccabile del make-up per molte ore, questo di Zuii Organic lo trovo un prodotto utilizzabile quotidianamente.
Io che non sempre uso il fondotinta, lo sto usando anche da solo perché la presenza al suo interno di ingredienti così funzionali, lo rende un trattamento di bellezza per la pelle e a volte applico solo un po’ di blush.

Potete trovare i prodotti Zuii in vendita in alcune bioprofumerie, con molta facilità lo trovate on-line, spero che presto la reperibilità anche nei negozi fisici aumenti perché è davvero ottimo e se il fondotinta si rivelerà fantastico quanto lui, penso proprio che diventeranno dei prodotti che ricomprerò sempre, abbandonando il vecchio make-up.

Il primer viso Zuii Organic è cruelty free, con certificazione organic e bio.

Fatemi sapere se conoscete questo o altri prodotti di questo marchio che arriva dall’Australia e crea prodotti con i fiori, ma che li contengono davvero, a questo proposito vi lascio un’immagine che è davvero una chicca.

Cipria Zuii Organic

Guardate che meraviglia e’ la loro cipria con petali di rosa essiccati 😍

A presto  con nuove recensioni.

 

Latte detergente So’Bio Hydra Aloe Vera

Ciao bellezze, oggi vi parlo di un prodotto che mi sta accompagnando da diverso tempo e, soprattutto in nei giorni di freddo, si è  rivelato essere un grande alleato per la mia pelle, ovvero, il latte detergente So’Bio Hydra aloe vera.

Con il freddo, sentivo la pelle aver bisogno di qualcosa di più potente dei detergenti che usavo di solito, soprattutto la sera, quando andando a togliere tutti i residui di trucco, smog e stress della giornata sembra a volte di lasciare la pelle nuda, quasi priva di difese.

Per il make-up degli occhi, utilizzo solitamente struccanti bifasici, che trovo molto più adatti a questa zona delicatissima, solo in un secondo momento passo altro, per eliminare ogni residuo di trucco e devo dire che questo latte detergente non mi provoca alcun fastidio, lo trovo delicato ed efficace.

Dopo averlo usato, ovviamente, risciacquo viso e collo e trovo che lasci comunque una delicata idratazione sulla pelle.

Di facilissimo uso, grazie al suo erogatore che con un paio di pressioni permette di ottenere la giusta quantità di latte detergente per struccare il viso con dolcezza senza stressare  minimamente la pelle.

È formulato con un’alta percentuale di olio di girasole che ha un elevato potere emolliente grazie alla presenza al suo interno della vitamina E, l’olio di girasole svolge anche un’azione antiossidante che aiuta a combattere i radicali liberi e a prevenire la degenerazione delle cellule.
La polpa di aloe vera, apporta un alto potere idratante e un’azione antinvecchiamento cutaneo.
Il latte di fico è ricco di antiossidanti, vitamine e minerali e apporta al prodotto le sue proprietà emollienti.

Oltre ad essere molto delicato, riesce anche a donare una sensazione di freschezza molto piacevole, per niente appiccicoso, come temevo per il contenuto di aloe (a volte capita che i prodotti a base di questo ingrediente lo siano).

Trattandosi di un prodotto con un buon potere idratante lo trovo più adatto a persone che hanno la pelle secca, ma viene consigliato per tutti i tipi di pelle, io non trovo che sia grasso o pesante.

So’Bio è un marchio certificato da Ecocert.
Questo prodotto contiene il 99%di ingredienti di origine naturale ed il 10% provengono da agricoltura biologica.

Vi lascio l’inci completo
Aqua (Water)Helianthus Annuus (Sunflower) Seed OilCaprylic/capric TriglycerideCoco Caprylate/ CaprateOlus Oil (Vegetable Oil)GlycerinSorbitan LaurateButyrospermum Parkii (Shea) Butter [1]Xanthan GumAloe Barbadensis Leaf Juice [1]Benzyl AlcoholParfum (Fragrance)Sodium Cocoyl GlutamatePolyglyceryl-4 LaurateTocopherolDehydroacetic AcidAloe Barbadensis Leaf Juice Powder (Aloe Vera) [1]Dilauryl CitratePhytic AcidLimoneneLinaloolCitronellolSodium LevulinateCitric AcidSodium BenzoateCitral
da agricoltura biologica

Ho acquistato questo latte detergente mesi fa, approfittando di un’offerta che c’era negli OVS.
Questo latte detergente si trova anche in diverse bioprofumerie ed il  costo si aggira intorno agli  otto/nove euro, per un flacone di 500ml.

Cos’altro dire? Io mi ci sono trovata molto bene ed è un prodotto che, ovviamente, mi sento di consigliare, soprattutto se vi piace utilizzare un prodotto come il latte detergente per la pulizia del viso.

Voi cosa ne pensate? Lo proverete, o magari lo consiglierete alla vostra mamma, zia, cugina, che ha esigenze di pelle diverse dalle vostre?

Fatemi sapere il vostro parere. A presto.

Goldream maschera notturna Palmea

Ciao bellezze,  oggi voglio parlarvi di un prodotto coccola da inserire nella skincare routine serale.

A volte capita che per questioni di fretta o di pigrizia, non concediamo le dovute attenzioni alla nostra pelle e ci accorgiamo solo con il tempo di esserci trascurati.

Dovremmo sempre porre la giusta attenzione alla nostra routine di bellezze, d’altra parte, la pelle del viso è costantemente esposta ad inquinamento atmosferico, cambi climatici, ed anche sottoposta a reazioni dovute alle nostre abitudini alimentari, una su tutte (e anche pecco in questo) non bere a sufficienza.

Oggi voglio parlarvi di un prodotto che ho avuto la fortuna di provare grazie al calendario dell’avvento creato in collaborazione tra Vanity Space e Bioalchemilla,  ma che merita di essere conosciuto.

Si tratta della maschera Palmea Giallo Oro Goldream.

 

Sleeping mask Palmea

 

Una maschera che è un vero e proprio trattamento che agisce durante la notte,  differenziandosi quindi, dalle solite maschere viso, a cui siamo abituati.

Infatti, a differenza di quanto facciamo solitamente, in questo caso, una volta applicata la maschera non va rimossa, ma lasciata agire tutta la notte, un prodotto raro per essere italiano, perché solitamente le sleeping mask fanno parte della skincare routine coreana.

Una maschera adatta a qualsiasi tipo di pelle ma che diventa un’alleata quasi indispensabile per pelli aride, secche e/o sensibili.

Goldream si presenta in uno splendido vasetto bianco in vetro, contenuta in una confezione che trovo abbia dei bellissimi colori, accompagnata da una  spatolina che aiuta a prelevare il prodotto senza  contaminarlo con le mani.

Goldream Palmea

Va applicata in strato  sottile dopo le abituali operazioni di skincare serali, e una cosa che va sottolineata è che andrà a “sigillare” e fare penetrare meglio i prodotti applicati prima.

La texture è morbida e piacevole al tatto, ma soprattutto è accompagnata da una fragranza  che aiuta ad entrare in modalità relax.

Al mattino,  lavando il viso ci si accorgerà che i residui da eliminare sono pressappoco nulli e la pelle  avrà acquisito una morbidezza che ci accompagnerà piacevolmente lungo la giornata.

Io sto cercando di essere costante ed utilizzarla almeno una volta a settimana perché i risultati ci sono davvero e li ho costatati in periodi freddi, in cui la mia pelle aveva molta esigenza di idratazione.

Gli ingredienti attivi al suo interno sono:
• Estratto di zafferano
• Estratto di dattero
• Gliceridi di: mandorla, lino, borragine e olivo.
• Olio di argan
• Olio di mandorle
• Fitosteroli da felce

Vi posto di seguito l’inci completo:

Aqua, Caprylic/Capric Triglyceride, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Glycerin, Cetearyl Alcohol, Phoenix Dactylifera (Date) Fruit Extract, Glyceryl Stearate, Cetearyl Glucoside, Stearic Acid, Olea Europaea (Olive) Oil Unsaponifiables*, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter, Argania Spinosa Kernel Oil*, Almond/Borage/Linseed/Olive Acids/Glycerides, Crocus Sativus (Saffron) Flower Extract, Betaine, Lactic acid, Phytosterols, Tocopheryl Acetate, Cetyl Alcohol, Stearyl Alcohol, Tocopherol, Glyceryl Rosinate, Sodium Benzoate, Potassium Benzoate, Propylene Glycol (vegetal), Tetrasodium Glutamate Diacetate, Phenoxyethanol, Parfum, Ethylhexylglycerin, Caramel, Limonene, Linalool.

*da agricoltura biologica/organica

 

Devo essere sincera, e dirvi che questo è stato uno dei prodotti che più mi hanno sorpresa del mio calendario dell’avvento, non mi aspettavo assolutamente di trovarlo, anche perché è un trattamento un po’ di lusso, probabilmente prima di acquistarlo avrei aspettato del tempo e delle recensioni a riguardo, a maggior ragione mi sono sentita in dovere e testarla per diverso tempo prima di parlarvene,  ma  adesso posso pronunciarmi e parlarne solo in positivo.

Se cercate qualcosa che possa dare alla vostra pelle un plus di idratazione, prendete in considerazione questa maschera, che io vi consiglio anche in caso dobbiate fare un regalo ad una donna adulta con la pelle che ha bisogno di cure maggiori.

Il marchio Palmea è biocertificato  da AIAB
È Vegan ok
Testato dermatologicamente e al nickel

Potete trovarlo nelle bioprofumerie, con maggior facilità se cercate on line.

 La maschera Goldream contiene 50 ml di prodotto, permette diverse applicazioni che secondo me, andranno anche oltre il pao di 6 mesi, almeno nel mio caso.

Fatemi sapere se conoscete questo prodotto o altri del marchio Palmea e cosa ne pensate.

Acido ialuronico La Saponaria

Ciao bellezze, non so voi, ma io ho dei prodotti che da quando sono entrati nelle mie routine di bellezza si sono piazzati come must have e non ne sono usciti più, uno su tutti è l’acido ialuronico.

Un vero e proprio mai più senza, per me.

Ne ho provati diversi, ultimo in ordine di tempo, questo de La Saponaria, l’ho acquistato da qualche settimana e vi posso dire con assoluta certezza di amarlo già.
Si, non voglio farne mistero, né farvi aspettare la fine del post per dirvi quanto mi piace, lo amo.

Acido ialuronico La Saponaria

Cos’ha di particolare questo prodotto che ho conosciuto tramite social, sono corsa a comprare nel negozio La Saponaria a Bologna in Strada Maggiore 35, e sto utilizzando ogni giorno?

Si tratta di acido ialuronico puro a multiplo peso molecolare.
Si parte dal bassissimo al basso, passando dal medio, fino ad arrivare all’alto peso molecolare.

Il bassissimo ed il basso peso molecolare  arrivano a penetrare negli strati più profondi della pelle per garantire un effetto riempitivo delle rughe, in modo che queste possano distendersi.
Il medio e l’alto peso molecolare arrivano negli strati più alti e superficiali della pelle, dove apportano comunque idratazione e levigatezza.

Per chi non lo sapesse, lo ialuronico è un acido che viene prodotto in maniera naturale dalla nostra pelle e le serve per conservare l’idratazione ottimale, con gli anni però, questa produzione diminuisce e la pelle può apparire più spenta, per questo motivo prodotti come questo arrivano in nostro aiuto, garantendoci di avere una pelle idratata e di conseguenza più piena e distesa, senza segni del tempo e rughe profonde.

Diverse volte, ho corretto delle ragazze che avevano timore ad usarlo, perché lo confondono con altri tipi di acido, come il glicolico, che hanno azione esfoliante. L’acido ialuronico è, invece, un vero e proprio toccasana per la pelle, soprattutto man mano che gli anni passano.

Nello specifico, questo de La Saponaria trovo che sia perfetto, la consistenza è leggera, sembra un mix tra quella di un gel e quella di un siero, ma per niente grassa.

Acido ialuronico La Saponaria multiplo peso molecolare

 

Quando lo applico sento che la pelle lo assorbe in pochissimo tempo e non mi lascia alcuna patina, né unto, né appiccicoso, la pelle è liscia e pronta a ricevere i prodotti successivi.

Altro piccolo quesito che a volte viene posto, è il quando va applicato, cioè in quale momento della skin care routine.
L’acido ialuronico va messo, di norma, dopo il tonico e prima di siero e/o crema, con un’unica eccezione, da fare nel caso usiate prodotti che contengono peptidi.
In quel caso dopo il tonico applicata prima il/i vostro/i siero e/o crema con peptidi e dopo lo ialuronico che, altrimenti, ostacolerebbe la penetrazione ottimale dei prodotti con peptidi ( l’ho detto peptidi? Scusate le continue ripetizioni, ma spero di essere stata abbastanza chiara)

Questo prodotto è per me un prezioso alleato antieta’, che uso non solo sul viso ma anche su collo, décolleté e in stato sottilissimo su contorno occhi e labbra.

L’acido ialuronico La Saponaria lo trovate sia sul sito ufficiale dell’azienda, che nelle bioprofumerie che rivendono il marchio, on line ne trovate molte.

Se vi trovate a Bologna, vi consiglio vivamente di recaevi nel bellissimo negozio Biostorie che si trova in una zona centralissima, a pochi passi dalle due torri, su instagram avevo pubblicato un post dedicato con diverse foto del negozio, Ve lo segnalo così potete passare a sbirciare.

Io tornerò certamente a ricomprarlo, intanto vi svelo un mio piccolo segreto, anche se devo averlo già rivelato in qualche post precedente.

In inverno per avere labbra sempre idratate, nonostante l’utilizzo di rossetti matte, che tendono a seccarle, ogni tanto la sera uso uno scrub specifico, poi applico un velo di ialuronico e dopo qualche minuto una passata di burrocacao o balsamo labbra, provate e fatemi sapere se questo trucchetto vi sarà d’aiuto 😉

Non ricordo se c’è l’ho detto, nel caso lo ripeto, la boccetta contiene 30ml di prodotto per un costo di €6,80

Fatemi sapere la vostra opinione in merito, soprattutto se lo state già usando, o state per acquistarlo.

Struccante bifasico Setare’

Tra i vari prodotti di bellezza che ritengo indispensabili ci sono sicuramente quelli dedicati alla skincare.

Avere cura della propria pelle è importantissimo e struccarsi è davvero un passaggio fondamentale nella skincare  quotidiana, non va mai saltato, se poi si tratta di occhi abbiamo bisogno di un buon prodotto che unisca efficacia e delicatezza.

Dopo averne provati davvero tanti, posso dire che sul podio degli struccanti migliori metto lui, lo struccante bifasico Setare’.

Struccante Bifasico Setare’

Cos’ha di particolare questo prodotto?

Sicuramente la filosofia del marchio Setare’ che
unisce la cultura e le ricette degli Antichi Testi Persiani con la sapienza e la cura dell’artigianalità toscana.
In ogni prodotto sono usate solo materie prime provenienti da coltivazioni biodinamiche, biologiche e selvatiche per creare prodotti di bellezza e di benessere dalla forte personalità internazionale.

Lo struccante bifasico occhi Setare’ è  un prodotto estremamente delicato, studiato appositamente per questa zona del viso.

Contiene al suo interno:
🌿 Estratto biologico di Aloe che  ha sulla pelle effetto idratante,  rinfrescante, ma svolge allo stesso tempo un’azione lenitiva
🌺 Estratto biologico di Fiordaliso dalle  proprietà addolcenti, lenitive e idratanti.
🏵️ Estratto biologico di Calendula nota per le proprietà lenitive, emollienti e rinfrescanti  particolarmente indicato per pelli sensibili e delicate, calma rossori e irritazioni
🌼 Estratto biologico di Camomilla svolge un’azione decongestionante, lenitiva, emolliente e protettiva, anch’esso particolarmente indicato per le pelli sensibili e delicate.

INCI
Ingredients: Aqua [Water], Ethylhexyl palmitate, Aloe barbadensis extract (*), Centaurea cyanus flower extract (*), Calendula officinalis flower extract (*), Chamomilla recutita (Matricaria) extract (*), Sodium chloride, Caprylyl/capryl wheat bran/straw glycosides, Sodium benzoate, Parfum [Fragrance], Glycerin, Fusel wheat bran/straw glycosides, Polyglyceryl-5 oleate, Sodium cocoyl glutamate, Glyceryl caprylate, CI 75810 [Chlorophyllin-copper complex]. (*) da agricoltura biologica / from organic agricolture.

Ecobiocertificato ICEA

Come in tutti gli struccanti bifasici, anche in questo, si possono ben intravedere le due parti che dividono il prodotto, la fase acquosa e quella oleosa.

Per utilizzarlo basta miscelare le due fasi, agitando bene il prodotto, applicarlo su un dischetto di cotone e poggiarlo sugli occhi, io lascio agire un minuto o due, picchiettando con le dita senza fare troppa pressione né strofinare, poi con delicatezza porto verso il basso e senza alcuna difficoltà riesco ad eliminare tutto il make-up.
Non ho mai avuto alcun problema, non mi dà sensazione di bruciore, non irrita e non unge per niente.
È comunque importante ricordarsi di risciaquare sempre, qualsiasi prodotti si utilizzi per struccarsi, anche quelli che a volte indicano di non farlo, fidatevi.

Il flacone di questo bifasico è di 150 ml e costa €15,80
Oltre che nelle bioprofumerie fisiche ed on-line i prodotti Setare’ sono acquistabili anche sul sito ufficiale del marchio http://setare.it/it/ Read more

Siero viso Delicato D’Asina La Dispensa

Ciao bellezze, oggi vi parlo di un prodotto che ho utilizzato nell’ultimo periodo, si tratta del siero viso al latte d’asina della linea Delicato D’asina de  La Dispensa.

 

Siero viso al latte d’asina La Dispensa

Questo prodotto porta con sè  un fascino particolare, che arriva da tempi e luoghi lontani che ci riportano alla mente donne, tra le più belle ed affascinanti, che facevano uso di latte d’asina per i propri trattamenti di bellezza.
Da Cleopatra in Egitto, a Poppea nell’antica Roma, pare che il latte d’asina fosse utilizzato soprattutto per immergersi in bagni di bellezza esclusivi.

E credo che, chiunque abbia la passione per i prodotti di skin care, che lo porta a provare sempre nuovi prodotti di bellezza non possa resistere al fascino di un ingrediente così prezioso.

Ho conosciuto i prodotti Delicato D’asina grazie all’azienda che li distribuisce sul mercato, ovvero, Florinda che era presente alla fiera Sana 2018.
Ho deciso di provare il siero viso, perché ne ha tessuto le lodi una collega blogger che stimo molto e con cui ho avuto l’occasione di girare buona parte della fiera, Katja Milani di Piccole Passioni Make-up.

All’interno di questo siero troviamo:
🍶 Latte D’asina ricco di vitamina, aminoacidi, acidi grassi essenziali, proteine dona nutrimento alla pelle.
🌺 Acido Ialuronico che idrata la pelle.
🌼 Estratto di camomilla bio con proprietà disarrosanti e lenitive.
🏵️ Olio di argan e 🌸 Vitamina E con proprietà antiossidanti e antiradicali liberi.

Di seguito l’inci completo:
Aqua, Donkey Milk*, Sorbitan Olivate, Cetearyl Olivate, Glycerin, Argania Spinosa Kernel Oil*, Tocopheryl Acetate, Chamomilla Recutita Flower Extract*, Sodium Hyaluronate, Phenoxyethanol, Xanthan Gum, Parfum, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Phenethyl Alcohol, Caprylyl Glycol, Citric Acid.

*di Origine Biologica.

Si tratta di un siero con proprietà sia idratanti che nutrienti, indicato per tutti i tipi di pelle,  particolarmente adatto a pelli sensibili anche secche e/o mature

La consistenza è quella di un latte molto leggero, non è appiccicoso e nemmeno troppo acquoso.

Stenderlo sul viso è molto piacevole, tra i punti a suo favore, sicuramente l’erogatore a pressione, che per me è molto importante perché preferisco prodotti di questo genere, piuttosto che in barattolo, per non toccarli direttamente e contaminarli.

È contenuto in un flacone di ceramica, molto carino ma che non permette di vedere quando sta finendo, ma non mi sembra un problema insormontabile.

La profumazione molto delicata e piacevole, direi simile ad un talco leggero, dolce ma non esagerata.

La consistenza, che come vi dicevo, è leggera e lo rende anche di facile assorbimento.

La pelle risulta nell’immediato morbida e setosa.

Io l’ho utilizzato principalmente di sera, anche se si può usare tranquillamente di mattina e viene consigliato anche come base prima del trucco.

Personalmente l’ho usato con costanza  in questo periodo freddo, come coccola prima della crema notte.

Io posso solo promuoverlo perché mi è davvero piaciuto tanto.
Della stessa linea ho provato la saponetta al latte d’asina che mi è piaciuto abbastanza, ma non quanto lui.

Potete trovare questo prodotto potete trovarlo in diverse bioprofumerie, in particolare online.
Contiene 30 ml di prodotto per un costo di circa 33/ 34 euro, scusate l’imprecisione, ma non ricordo con esattezza e cercando sul web si trovano diversi prezzi.

È un prodotto bio certificato AIAB , non contiene: SLS SLES Parabeni Oli minerali Paraffine.

Se conoscete altri prodotti di questo marchio fatemi sapere come vi state trovando perché io sono sempre alla ricerca di nuovi prodotti e se possiamo sostenere brand, come questo, made in Italy sono in prima fila per farlo.

A presto.

Maschera viso Antos elasticizzante agli alginati

Ciao bellezze,  in questo articolo vi parlo della maschera elasticizzante Antos agli alginati, ovvero, un prodotto che mi ha ispirato fiducia fin da subito e che mi ha spinta recarmi allo stand Antos durante la scorsa fiera Sana per capire qualcosa di più sull’azienda e sui suoi prodotti.

Maschera elasticizzante agli alginati Antos

Ho avuto il piacere di parlare con Gianluca Mortara, il responsabile dell’azienda (se seguite il brand sui social lo avrete sicuramente visto in qualche simpatico video) che mi ha mostrato l’utilizzo di questa maschera e ne sono rimasta subito super entusiasta.

Cos’ha di così particolare?
Come potete vedere in foto si tratta di una maschera composta da due prodotti, la maschera vera e propria contente:
🌺  olio di macadamia
🌺 olio di avocado
🌺 olio di rosa mosqueta
🌺 acido ialuronico

🌺ceramidi

🌺 alginati

e poi lo spray con…
🌺 acqua di rosa
🌼 idrolato di fiori d’arancio

Due prodotti che vanno utilizzati in combo per ottenere il massimo beneficio.

La maschera viso Antos elasticizzante è indicata per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e per nutrire in profondità la pelle grazie alla presenza di ceramidi, acido ialuronico e alginati, questi ultimi sono estratti ottenuti da un gruppo di alghe che contengono un alto tasso di vitamine, polisaccaridi e proteine che svolgono un’azione nutriente, stimolante e rivitalizzante per la pelle.

Come si usa:

In pratica la maschera che preleviamo dal barattolo ( io lo faccio con  un pennello che però non è quello contenuto nella confezione) va stesa sul viso in strato sottile ed uniforme.

Dopo averla tenuta in posa circa dieci minuti andremo a spruzzare sul viso lo spray ( avendo cura di tenere gli occhi chiusi)

spray attivatore maschera Antos

e dopo ulteriori 5/10  minuti ci renderemo conto del cambiamento di consistenza e potremo facilmente rimuovere la maschera sollevandola come una pellicola, si perché, la cosa particolare che accade usandola è che la maschera cambia consistenza, ovvero da cremosa, con l’applicazione dello spray, si trasforma in pochi minuti in una maschera peel off .
La prima cosa che avvertiremo spruzzando lo spray sarà una sensazione di freschezza dovuta alla reazione di questo con gli alginati.

La pelle risulterà subito più tonica, compatta, levigata.

Di seguito vi posto gli inci completi e poi la mia opinione personale.

MASCHERA:
– AQUA, PERSEA GRATISSIMA SEED OIL*, MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL*, GLYCINE SOJA SEED OIL*, ORYZA SATIVA SEED OIL*, ARGANIA SPINOSA SEED OIL*, ROSA MOSCHATA SEED OIL*, SODIUM HYALURONATE*, ALGIN*, CETEARYL OLIVATE-SORBITAN OLIVATE, CALENDULA OFFICINALIS EXTRACT**, CHAMOMILLA RECUTITA EXTRACT**, HELICHRYSUM ITALICUM EXTRACT**, LUPINUS ALBUS EXTRACT**, GLYCYRRHIZA GLABRA EXTRACT**, MALVA SYLVESTRIS EXTRACT**, HYDROCOTYLE ASIATICA EXTRACT**, PANAX GINSENG EXTRACT**, ECHINACEA ANGUSTIFOLIA EXTRACT**, RUSCUS ACULEATUS EXTRACT**, VITIS VINIFERA EXTRACT**, EQUISETUM ARVENSE EXTRACT**, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, CERAMIDE 3*, CERAMIDE 6 II*, CERAMIDE 1*, GLYCERYL STEARATE, GLYCERIN, ETHYLHEXYL OLIVATE, GLYCERYL CAPRYLATE, TOCOPHEROL*, p-ANISIC ACID, XANTHAN GUM, FRAGRANCE, LIMONENE, LINALOOL

INCI ATTIVATORE – **ROSA CENTIFOLIA FLOWER WATER, **CITRUS AURANTIUM AMARA FLOWER WATER, CALCIUM CHLORIDE
*materie prime approvate / **erbe officinali da coltivazioni bio

Questa maschera mi piace davvero tanto, ha una profumazione fruttata che mi ha subito invogliata ad usarla, inoltre ha davvero un effetto distensivo e nutriente sulla pelle.

La sensazione che provo quando lo spray inizia ad agire in combinazione con la maschera è molto particolare, è come se la maschera cominciasse a tirare la pelle quasi a mimare l’effetto di un lifting per poi passare da consistenza fluida di una crema a quella di una maschera in tessuto morbido, quasi di cotone.

I pochi residui che non riesco ad eliminare possono essere  tranquillamente risciacquati con acqua e al termine di questa operazione trovo che la mia pelle sia particolarmente morbida, ma anche elastica e avverto per diverse ore una sensazione di pelle tonificata e, passatemi il termine, liftata.

Personalmente ho acquistato questa maschera approfittando di una promozione in collaborazione tra Antos ed il gruppo Facebook Vanity Space.

I prodotti Antos si possono acquistare direttamente sul sito dell’azienda e questa maschera costa €19,90.

Come tutti i prodotti Antos non viene prodotta in grandi lotti ma in piccole quantità per garantirne la freschezza e al posto del pao ha una data di scadenza vera e propria.

Fatemi sapere se l’avete usata e come vi trovate.

Se avete altri prodotti Antos da suggerirmi scrivetemi pure che in questo campo i consigli sono sempre ben accetti 😉

A presto.

Siero viso Lavera Naturkosmetik antipollution

Ciao bellezze, siamo ormai entrati nella stagione estiva e credo che la maggior parte di noi cominci a tollerare sempre meno prodotti.

Anch’io sto cominciando a rivedere la mia skin care routine e inserisco o elimino prodotti a seconda di come reagisce la mia pelle.
In questo periodo al mattino uso il siero antipollution Lavera di cui sono stata omaggiata al Cosmoprof dall’azienda.

siero Lavera antipollution

Come sappiamo, soprattutto nelle grandi città siamo quotidianamente messi alla prova da polveri sottili e gas di scarico e anche la pelle deve crearsi delle difese, per tale ragione Lavera ha creato una linea di prodotti antipollution, ovvero antinquinamento, che sono mirati ad aiutare la pelle a difendersi dalle quotidiane aggressioni atmosferiche e ambientali.

La linea Lavera antipollution si compone di:

• cleansing balm
• siero hydro effect
• maschera detox
• crema giorno hydro effect

Lavera linea antipollution

Per il momento ho provato solo il siero e mi ci sto trovando bene, lo sto utilizzando al mattino prima della crema anche se probabilmente con l’aumento delle temperature poi lo userò da solo.

Gli attivi funzionali contenuti al suo interno sono:

° acido ialuronico
° aloe vera bio

°antipollution complex

L’antipollution complex è composto da antiossidanti naturali e alga bio.

Cos’è l’alga bio presente all’interno di questo prodotto?

Alga bio, ovvero fucus serratus, è un’alga bruna che cresce lungo le coste rocciose del Mar Baltico e del Mare del Nord e viene raccolta a mano, sulla pelle ha un effetto protettivo che la aiuta a rafforzare le difese della cute e a combattere le infiammazioni.

Contrasta la disidratazione della pelle evitando la formazione di radicali liberi.

Il siero Lavera antipollution ha una consistenza diversa da altri sieri che ho usato, mi  ricorda più una crema molto leggera che un siero.

La profumazione è  lievemente fruttata, non fastidiosa e se anche dovesse non piacervi sappiate che non persiste a lungo.

L’applicazione è facile, il prodotto scorre fluidamente e viene assorbito subito dalla pelle.
Non risulta per niente pesante né tantomeno grasso.
A mio parere questa è la stagione più indicata per usarlo, perché proprio per il fatto che è piuttosto leggero non lo vedo adatto ai mesi invernali, almeno per chi ha la pelle normale o tendente al secco.
A mio parere lo consiglierei anche a persone con la pelle grassa.

Questo prodotto è certificato bio e vegan ok.
Vi posto di seguito la lista degli ingredienti che contiene.

Inci:

Water (Aqua), Alcohol*, Glycerin, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Squalane, Isoamyl Laurate, Fragrance (Parfum)**, Lauroyl Lysine, Sodium PCA, Mangifera Indica (Mango) Fruit Extract*, Prunus Persica (Peach) Fruit Extract*, Marrubium Vulgare Extract, Fucus Serratus Extract*, Butyrospermum Parkii (Shea Butter)*, Tocopheryl Acetate, Tocopherol, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Glycine Soja (Soybean) Oil*, Dehydroxanthan Gum, Dodecane, Octyldodecanol, Sodium Hyaluronate, Biosaccharide Gum-1, Xylitylglucoside, Anhydroxylitol, Xylitol, Hydrogenated Lecithin, Glyceryl Stearate Citrate, Caprylic/Capric Triglyceride, Hydrogenated Palm Glycerides, Ascorbyl Palmitate, Glyceryl Caprylate, Brassica Campestris (Rapeseed) Sterols, Limonene**, Benzyl Salicylate**, Linalool**, Citral**, Geraniol**

* ingredients from certified organic agriculture ** natural essential oils

Ingredients INCI/CTFA

Potete trovare sia il siero che l’intera linea antipollution Lavera in bioprofumerie, anche online e anche in alcuni OVS.

Il prezzo del siero si aggira intorno agli €11,00 per 30 ml di prodotto.

Fatemi sapere la vostra opinione.
Conoscete già questo o altri prodotti di questa linea?
Io sono particolarmente attratta dalla maschera, al momento aspetto di terminarne alcune che ho già, prima di acquistarla, ma se l’avete già provata fatemi sapere che risultati avete avuto.

A presto. 😉

Maschera viso Teaology antirughe rassodante

Ciao bellezze, siamo arrivate a giugno e devo parlarvi di tantissimi prodotti.

Negli ultimi mesi ho avuto modo di testare nuovi prodotti sia di aziende che già conoscevo, che di nuove scoperte, una di quelle che più mi hanno colpita allo scorso Cosmoprof è senza dubbio Teaology.

Teaology, come si può intuire dal nome, ha  qualcosa a che fare con i tè ,si proprio i tè che abitualmente si bevono,in pratica quest’azienda ha deciso di utilizzare come ingrediente primario delle proprie maschere in tessuto infuso di the, anziché, acqua come avviene solitamente.
Ovviamente ci sono maschere per diverse esigenze ed in base a queste variano anche i tè presenti al loro interno.

Se mi seguite sui social avrete avuto modo di vedere già i prodotti che mi sono stati dati in omaggio.

Le maschere Teaology che ho ricevuto da poter testare sono:
☘Maschera viso antieta’ e rassodante
☘Maschera viso esfoliante e purificante
☘Maschera viso energizzante e perfezionante
🍃Maschera occhi istantanea anti-fatica e anti-borse

L’azienda Teaology è italiana e sicuramente ha le carte in regola per entrare a far parte dei marchi più interessanti che si trovano attualmente in commercio.

La prima maschera che ho provato è quella antiage e rassodante.

Questa maschera in tessuto è imbevuta in infuso di tè bianco.
Al suo interno contiene:
🌺 Ematite dalle proprietà antiossidanti ed elesticizzanti
🌺 Aneto, ricco di Vitamina A, Vitamina C ed antiossidanti.
🌺 The bianco ricco di polifenoli e antiossidanti

Dedicherei qualche riga per approfondire un pochino la conoscenza del tipo di tè scelto per questa maschera.

Tra le diverse varietà di tè, quello bianco è il più pregiato, infatti, nonostante tutte le varianti di tè vengano estratti dalla stessa pianta, ovvero la Camellia Sinensis, questo viene definito “il the dell’imperatore”.
Quello che lo caratterizza è la modalità di raccolta e la quasi assenza di lavorazione.
Il tè bianco viene raccolto solo in due periodi dell’anno e la sua raccolta è delicatissima, fatta rigorosamente a mano, si prelevano solo i germogli non ancora dischiusi,  nell’arco di due soli giorni, clima permettendo: se tira vento o piove, la raccolta viene sospesa.Le tenerissime foglioline, ancora ricoperte da una peluria biancastra, da cui prende il nome questa varietà di tè, vengono poi fatte essiccare lentamente al sole e poi trattate al vapore, non subiscono altri processi di lavorazione.

Questo rende questo tè molto pregiato, dal sapore delicato e con la minor quantità di caffeina rispetto alle altre varieta’, mentre contiene un’elevata presenza di antiossidanti e polifenoli.

Quello che mi ha colpito di questa maschera in tessuto è stato:
la forma particolare della maschera che oltre al viso prevede anche il collo, cosa se non unica, sicuramente rara per questo tipo di prodotto.
Questa consente di non trascurare una zona che di solito viene presa poco in considerazione.
la quantità di prodotto presente, infatti, bisogna stare attente ad applicarla stando stese in modo da non far colare il liquido che la compone e che è ricco di principi attivi.

Il tempo di posa consigliato è dai dieci ai venti minuti.

Il mio consiglio è quindi quello di usare le maschere di questo marchio quando avete del tempo libero in cui poter stare tranquillamente distese per qualche minuto e potete dedicarvi completamente a voi stesse.

Le maschere Teaology non contengono:

• parabeni

• paraffina

• oli minerali

• sls

• sles

• coloranti sintetici

• formaldeide

Devo dire che questa maschera mi e piaciuta molto, l’ho applicata di sera, dopo essermi struccata.

La sensazione iniziale è di grande freschezza che viene apportata dalla grande quantità di prodotto che impregna la maschera.

Quando ho tolto la maschera la parte di prodotto in eccesso ancora presente sul viso non l’ho risciacquata ma l’ho massaggiata e lasciata assorbire dalla pelle.

La sensazione dopo l’utilizzo è stata certamente di avere la pelle più distesa, compatta e tonificata.

Viso e collo hanno un aspetto più disteso anche il giorno successivo per questo mi sento di consigliarvene l’utilizzo anche prima di un evento, o visto il  periodo dell’anno in cui ci troviamo, magari, prima di una cerimonia.

Spero di poter esservi stata  utile con questa recensione ma come sempre fatemi sapere la vostra opinioni con un commento.

A presto con nuove review e consigli. 😉