Profumi Strega del Castello

Ciao bellezze, oggi  voglio parlarvi di un luogo che ho avuto modo di visitare circa un mese fa, grazie ad Elena Rossi di Vanity Space blog ed Enrica Scielzo, bravissima blogger ed in questo caso aiutante di Caterina Roncati, ho potuto trascorrere una piacevolissima giornata tra le fragranze Strega del Castello.

Dove si trova Strega del Castello
In un angolo di Milano, già di per sé molto affascinante, Caterina Roncati ha portato la sua conoscenza e le tradizioni tramadatele dal papà, mentre le sue sorelle Giovanna ed Emanuela a Genova portavano avanti l’antica farmacia di famiglia ed il Profumificio del Castello.

Caterina ha collocato quello che può essere definito un atelier di profumi in Alzaia Naviglio Grande 42, in un interno che racchiude il suo antro affascinante.

L’ antro della strega 

Sono stata nell’antro della strega, un luogo ricco di storie, evocativo come i profumi che in esso si possono sentire.

ampolle boccette profumi Strega del Castello
Strega del Castello Milano

Tra candele, ampolle, fragranze che riportano alla mente ricordi  che proiettano indietro nel tempo o nei luoghi, i fili di cotone colorato si prestano a diventare mouillettes di fragranze, il talco si trasforma e, quasi per magia, questa antica polvere assume forma liquida o solida e con la sua dolce fragranza accarezza corpo ed olfatto.

fili di cotone colorato
fili di cotone che fanno da mouillettes per profumi

Nascono fragranze uniche

Le fragranze che Caterina crea nascono dall’utilizzo di materie prime ricercate, da fiori, spezie, agrumi, talco, muschi, tabacco ecc…

Materie prime per profumi Strega del Castello, frutti e fiori essiccati

Strega del Castello produce anche saponi solidi, bagnoschiuma, shampoo, olii e candele profumate

saponi solidi
Soap

Idee particolari

Tra i vari prodotti presenti, ovviamente, alcuni mi hanno colpita più di altri e devo dire che quelle che ritengo delle vere e proprie chicche sono i kit di assaggio e gli antichi libri.

Di cosa si tratta?

I kit di assaggio sono composti da profumi spray in mini formati, che li rendono pratici da portare anche in borsa, danno la possibilità di provare più di una fragranza, volendo anche mescolandole tra loro e componendo un kit da tre, cinque o dieci mignon di profumo si risparmia qualche euro rispetto ad acquistarle singolarmente.

Ma la cosa che mi ha colpita di piu’ e’ stata l’idea di recuperare vecchi libri che sarebbero finiti al macero per farli diventare scrigni contenenti uno o due fragranze.

libri che contengono profumi

I profumi possono essere scelti a piacere ed il libro viene poi chiuso con tanto di ceralacca e timbro Strega del Castello per renderlo un regalo unico nel suo genere.

Libri che contengono profumi Strega del Castello
pagine profumate

Le collaborazioni
Strega del Castello creando fragranze da materie prime selezionate, si è ritrovata a collaborare con persone che richiedevano qualcosa di particolare, che le rappresentasse più di una fragranza acquistabile nelle profumerie classiche.
Un incontro particolare ha dato vita ad un profumo raccontato in un libro,  Il Sentiero dei  profumi e la fragranza descritta nel libro ha preso vita con la collaborazione di Caterina ed e’  acquistabile insieme al volume dell’autrice Cristina Caboni.

Altra collaborazione è stata quella con l’attrice Elena Sofia Ricci, che pare fosse un’assidua utilizzatrice del talco Strega del Castello che amava mescolare con un suo profumo, fino a quando ha deciso di dare vita alla fraganza che racchiudeva le due note che la caratterizzano di più.


Così è nato il profumo che la rappresenta e porta le sue iniziali E.S.
Un profumo decisamente femminile e rappresentativo.

La mia scelta e i miei consigli

Quando mi trovo in luoghi in cui ci sono tante cose belle, spesso scegliere diventa per me davvero difficile.

Per quanto ormai conosca le note olfattive che più di altre mi piacciono, quando mi sono trovata a prendere una decisione non è stato facile.

Allora, come quando (perdonatemi se il paragone non sembrera’ pertinente) mi trovo in una pizzeria per la prima volta, la mia scelta ricade su una pizza margherita che ritengo semplice ma da prova del nove per capire la qualità del prodotto, ho deciso di scegliere una fragranza non invadente, composta da poche note semplici e gradevoli.

Ho scelto un’acqua profumata, acqua Confetto.

Acqua profumata alla mandorla Strega del Castello
Il profumo è la tua firma

Decisamente semplice, dolce ma non stucchevole, non invadente ma che persiste il giusto, una fragranza che allieta l’olfatto senza stancarlo, la trovo anche rilassante e mi capita di spruzzarla la sera prima di andare a letto, un solo spruzzo su una manica del pigiama per sentirmi rasserenata.

Ho assolutamente intenzione di ritornare in questo atelier per scegliere una fragranza che vesta al meglio il mio umore, il mio carattere e senz’altro vi aggiornerno’, soprattutto su Instagram, dove riesco ad essere piu’ attiva e rendi partecipi di piu’ cose.

Confetto acqua profumata Strega del Castello

Vi suggerisco di passare sul sito Strega del Castello per farvi un’idea piu’ completa sulle creazioni di Caterina e se potete passate anche nei punti vendita di Genova o Milano.

Sul sito di cui vi lascio il link qui trovate tutte le info.

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Conoscevate gia’ questi profumi?

Sono riuscita a trasmettervi, almeno in parte, il fascino di questo luogo e di queste fragranze?

2 thoughts on “Profumi Strega del Castello

  1. Ciao! Sisi, sei sicuramente riuscita ad affascinarmi!
    Vado sul sito per dare un’occhiata. E trovo bello, veramente bello che ci sia un posto simile.
    Chissà perchè, immagino un luogo old style…alla Harry Potter.
    Grazie per aver fatto conoscere questo brand.

    1. Si, è un posto davvero da incanto. Una di quelle atmosfere rilassate di cui al giorno d’oggi si ha bisogno, è diventato tutto così frenetico che ci dimentichiamo quanto si possa stare bene con piccole cose. E i profumi Strega del Castello sono davvero da provare 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.